Servizio Socio Assistenziale

Il Comune di San Gillio appartiene a Regione Piemonte

Accesso ai servizi

Servizio socio assistenziale

Il C.I.S.S.A. è un Ente Pubblico (costituito dai comuni di Alpignano, Druento, Givoletto, La Cassa, Pianezza, San Gillio, Valdellatorre e Venaria) che gestisce i servizi sociali e assistenziali.

Il Servizio Socio Assistenziale è rivolto a tutti i cittadini residenti nel territorio consortile e ha lo scopo di aiutare le persone e le famiglie ad affrontare i propri problemi fornendo il massimo degli strumenti per far da sé rispettandone la dignità, l’individualità, l’autodeterminazione e il diritto alla riservatezza.

I SERVIZI OFFERTI

 ASSISTENZA ANZIANI
Il servizio prevede per gli anziani non autosufficienti interventi di:

* Segretariato Sociale attraverso Il Punto Unico Di Accoglienza (P.U.A.);
* Inserimento Anziani Non Autosufficienti in Residenze Sanitarie Assistenziali;
* Inserimento Anziani Non Autosufficienti in Strutture Semiresidenziali (Centri Diurni);
* Contributi Economici a Sostegno della Domiciliarità;
* Assistenza Domiciliare;
* Assistenza Economica;
* Ufficio Tutele

ASSISTENZA DOMICILIARE
Il servizio di assistenza domiciliare è rivolto alle persone che a causa della parziale/totale non autosufficienza o per particolari contingenze abbiano difficoltà, anche temporaneamente, a soddisfare  le proprie esigenze personali nel proprio ambito di vita. Attraverso l’aiuto, lo sviluppo e il mantenimento delle capacità residue di autonomia e di relazione nel rispetto delle diversità e delle caratteristiche individuali, ci si pone l’obiettivo di accrescere l’autonomia ed il benessere individuale evitando l’istituzionalizzazione e l’ospedalizzazione.

ASSISTENZA ECONOMICA
L’assistenza economica è uno strumento del servizio sociale e rientra in un più globale progetto di intervento sulla persona tendente a stimolare e potenziare le risorse presenti nell’individuo e nel nucleo famigliare.

Il servizio fornisce l’erogazione di contributi economici:

- in base al criterio del “minimo vitale”, equivalente alla pensione minima INPS, per anziani, inabili e minori a carico;
- in base al criterio del “minimo vitale”, per un periodo massimo di 6 mesi, per gestanti, puerpere e minori a loro carico, per famiglie a rischio, per situazioni di grave disagio sociale (per es. senza fissa dimora, tossicodipendenti con progetto di riabilitazione, ex-detenuti e loro famiglie);<
- per bisogni specifici non compresi nel minimo vitale, quali ad esempio la custodia di minori, il
sostegno ed appoggio a disabili non autosufficienti, il miglioramento delle condizioni abitative (riscaldamento, tinteggiatura, ecc.);
- per bisogni straordinari a causa di situazioni impreviste ed eccezionali che compromettono gravemente l’equilibrio socio-economico del nucleo o della persona sola, normalmente autosufficiente.

SERVIZI DISABILI
Il servizio disabili garantisce, in ottemperanza a quanto stabilito nell’Accordo di programma con ASL  TO 3, le essenziali prestazioni socio sanitarie rivolte a persone disabili; tali prestazioni sono integrate dagli interventi di sostegno previsti nei progetti “Assistenza domiciliare”, “Assistenza economica” e “Sostegno all’integrazione socio lavorativa”.

SERVIZIO  DIABILITAZIONE PSICO-SOCIALE ADULTI 
L’intervento è centrato sullo sviluppo, il mantenimento ed il recupero delle potenzialità individuali dei disabili, rendendo possibile l’inserimento e l’integrazione sociale. L’obiettivo è altresì quello di sostenere le famiglie nella loro scelta di domiciliarità .

SERVIZIO DI RIABILITAZIONE PSICO- SOCIALE MINORI
Garantire il diritto del disabile allo sviluppo della propria persona, al perseguimento della maggiore autonomia ed alla più ampia partecipazione alla vita sociale; assicurare la promozione della piena formazione della personalità anche attraverso la continuità di sviluppo durante tutto l’iter formativo a partire dall’asilo nido.
Favorire la programmazione coordinata dei servizi sociali, scolastici, sanitari, culturali al fine di assicurare al minore disabile e alla sua famiglia interventi integrati e complementari.

SERVIZIO AI MINORI E  ALLE FAMIGLIE
Il servizio comprende progetti, attività ed interventi rivolti alla famiglia nel suo complesso con particolare attenzione al sostegno genitoriale ed alla tutela della fascia minorile. 
Gli obiettivi fondamentali riguardano l’acquisizione dei requisiti accuditivi, educativi e sociali sufficienti ed adeguati alla crescita dei minori all’interno del proprio nucleo di appartenenza.
Il programma di intervento prevede la predisposizione di progetti integrati di sostegno, valutazione e controllo del nucleo familiare.

Per Informazioni 
Sportello Informazione Sociale CISSA Pianezza 
Telefono: 011 9785711/12 Fax: 011 9786775   
Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.30 alle 12.30

Per saperne di più
I cittadini di San Gillio possono rivolgersi alla sede del C.I.S.S.A. competente per territorio:
Viale San Pancrazio 63 – 10044 Pianezza
 
Orari

Lunedì: 14.00-15.30
Martedì: 9.00-12.00
Mercoledì: 14.00-15.30
Giovedì: 9.00-12.00
Venerdì: 10.30-12.30

È possibile inoltre contattare la Segreteria del Comune, ed eventualmente fissare un appuntamento con l’assessore  ai servizi sociali Pettenuzzo Valeria


Link utili 

Servizi

Pubblicazioni

Pubblicazioni

In questa sezione troverete gli aggiornamenti relativi alle pubblicazioni di bandi di gara, bilanci e concorsi legati al Comune di San Gillio.

Per il cittadino

Per il cittadino

Siamo vicini i nostri cittadini su tutti i servizi diretti come scuole, asili strutture sanitarie, biblioteche, sportelli, associazioni, patronati e altro.

Come fare per

Come fare per

Un sezione dedicata ai cittadini che hanno bisogno di supporto su autocertificazioni, verbali e ricorsi, contrassegni per invalidi, bonus e altro.