Biblioteca

Il Comune di San Gillio appartiene a Regione Piemonte

Accesso ai servizi

Biblioteca

Ass. riferimento: Alessandra Beccato

Resp. Area: Sig. Gino Tummillo 
Ref. ufficio: Capello Lucia

 

 

La biblioteca civica “Dario Guzzon” di San Gillio, sin dagli anni Ottanta, svolge la propria attività informativa e culturale nel paese, proponendosi come luogo di riunione della collettività e come strumento di accesso alla conoscenza. Nel 2001 viene trasferita dai locali del Municipio alla nuova sede di Via Roma 16. Nello stesso anno viene assunta la figura professionale di una bibliotecaria per una gestione continuativa ed organica del servizio. L'ottomarzo 2014 si inaugura la nuova ed attuale nuova sede in Via Piave 4, in cui gli spazi ampi e luminosi dell'ex -Scuola Materna accolgo il materiale e le attività del servizio bibliotecario.

La nostra biblioteca, accogliente e ben fornita è soprattutto un luogo da vivere e si propone, come obiettivo principale delle sua attività, la socializzazione e l’integrazione dei cittadini attraverso l’amore per il sapere.

Lo spazio è suddiviso, grosso modo, in tre aree: l'ingresso, in cui l'utenza viene accolta ed aiutata nella consultazione dalla bibliotecaria ed un salone, dove vengono organizzati mostre ed incontri e dove è presente l’angolo dei bimbi, intimo e invitante, con tappeto, tavolino e seggioline colorate, ceste piene di libri e cartelloni disegnati, qui i piccoli utenti possono liberamente giocare, divertirsi con i libri e imparare che la lettura è prima di tutto un momento piacevole. L’altra zona, invece, è quella dedicata agli adulti dove viene messo a disposizione un grande tavolo per la lettura di libri, giornali e riviste.
Al primo piano i locali spaziosi vengono destinati a riunioni, corsi ed incontri, qui infatti si realizzano attività come corsi d'arte e teatro e vi è la sede del GinC (Progetto Giovani in Centro), un gruppo organizzato di ragazzi che si ritrova settimanalmente per socializzare, conoscersi ed organizzare iniziative per i loro coetanei o per l'intera collettività.
Per grandi e piccini è possibile la navigazione in internet attraverso una postazione multimediale. Si propone, inoltre, come centro propulsivo di attività e progetti culturali del Comune di San Gillio. Vengono infatti organizzate attività ed incontri per le scuole, laboratori di lettura e incontri su temi particolari (Giorno della Memoria, diversità...). Vengono proposte nuove letture e nuove iniziative come “l’argomento del mese”, “il classico è sempre di moda” o il “bookrossing” un modo originale di far viaggiare i libri rilasciandoli, o meglio, “liberandoli” nell'ambiente naturale, compreso quello urbano o dovunque una persona preferisca, affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altre persone.
Attraverso la Biblioteca, nel corso dell’anno, vengono promossi spettacoli teatrali, mostre a tema, laboratori per cinefili, si organizzano incontri con gli autori e sono proposti importanti progetti di formazione che coinvolgono la fascia di utenti come Nati per Leggere ed Erasmus Plus e Libriamoci, ma si rivolge l'attenzione anche a fenomeni come la Dislessia.

La frequentazione della biblioteca da parte dell'utenza si è molto intensificata negli ultimi anni, diventando un punto di riferimento nella vita sociale e culturale del paese. Il numero dei prestiti, infatti, è gradualmente e costantemente aumentato: nel 2004 i prestiti effettuati corrispondevano a 2.185, attualmente ogni anno i prestiti superano la cifra dei 10.000, mentre gli iscritti hanno superato le 1.300 unità ed i documenti presenti sono oltre 17.000.
L’iscrizione alla biblioteca è gratuita, la tessera vale per tutte le biblioteche SBAM e non ha scadenza. Si possono avere in prestito 2 libri per 15 giorni, tale prestito è rinnovabile per altri 15 giorni anche telefonicamente. Il prestito riguarda il materiale librario, multimediale e le riviste, di cui è in possesso la biblioteca. L’utente inoltre grazie all'utilizzo della tessera unica può usufruire di tutti i servizi offerti dalle biblioteche dello SBAM, quindi può richiedere in prestito un documento che la Biblioteca non possiede (o che non è momentaneamente disponibile) e grazie al servizio di prestito e circolazione libraria riceverlo nella propria biblioteca e riconsegnarlo in un'altra dello Sbam (e viceversa). La restituzione di un libro, di qualsiasi biblioteca, inoltre può avvenire 24/ 24h  attraverso il Box, collocato davanti al Municipio (V. Roma 6).

Link utili: 

Pagina del Comune di Collegno capofila del Progetto (http://www.comune.collegno.gov.it/nati-per-leggere.aspx)

 -Progetti regionali e nazionali. www.natiperleggere.it e http://www.regione.piemonte.it/cultura/cms/nati-per-leggere-piemonte.html

- Pagina Facebook del Progetto https://www.facebook.com/Nati-per-leggere-Libri-e-coccole-Sbam-Nord-Ovest-1508171699480780/.

 


Contatti 


Orari

  Mattina Pomeriggio
Lunedì CHIUSO CHIUSO
Martedì   15:00 - 18:00
Mercoledì 09:00 - 12:00  
Giovedì   15:00 - 18:00
Venerdì 09:00 - 12:00  
Sabato 09:00 - 12:00