Accesso ai servizi

Lunedì, 08 Novembre 2021

TRENO DELLA MEMORIA 2022



TRENO DELLA MEMORIA 2022


Dopo un anno di stop, torna il progetto Treno della Memoria, uno dei più importanti percorsi educativi in Italia che accompagna gli studenti e le studentesse nella visita ai campi di concentramento e sterminio di Auschwitz e Birkenau e che negli anni passati ha visto l’adesione di circa 60.000 ragazzi/e e il coinvolgimento di centinaia di istituti scolastici e amministrazioni locali.
 
Siamo sempre convinti/e, e lo siamo ora più che mai, che sia necessario ripercorrere i sentieri del passato per contribuire alla formazione di cittadini/e attenti al tema dei diritti umani e consapevoli dell’importanza delle scelte di ciascuno, affinché la memoria non sia solo un esercizio di stile da manifestare in occasione del 25 aprile o del 27 gennaio ma diventi carburante per la costruzione di una società libera dal seme della discriminazione.
 
Abbiamo sempre definito il "Treno della Memoria" un pellegrinaggio laico; un percorso che costruisce comunità, un viaggio che ci contamina, che definisce una nuova cittadinanza e ci cambia per sempre; parla di storia e memoria del passato ma anche di testimonianze ed impegno nel presente.  
 
Il confronto con i ragazzi e le ragazze avviato nei mesi passati, ci ha fatto riflettere su come la fase pandemica, ancora drammaticamente in corso, abbia contribuito alla progressiva chiusura e isolamento di ciascuno, non solo in senso fisico ma anche nella capacità di relazionarsi ed empatizzare con l’altro. Per questo, ora, è necessario tornare a re-icontrarsi, a confrontarsi, a studiare il passato e ad analizzare criticamente il presente.
 
Per questo, l'Amministrazione Comunale vuole dare la possibilità, come in passato, a tre giovani sangilliesi tra i 18 ed i 25 anni di aderire al progetto, per "non dimenticare". 

L’iniziativa si svilupperà, anche quest’anno, in due fasi, tra loro consequenziali:
- un ciclo di appuntamenti (in presenza e on line) attraverso i quali si intende fornire ai/alle partecipanti gli strumenti indispensabili per affrontare con consapevolezza il viaggio
- il viaggio, da realizzare nei mesi compresi tra gennaio e marzo secondo un calendario che sarà definito nel corso del mese di novembre. 


La quota a carico di ogni partecipante è di € 220,00 da versare all'associazione Treno della Memoria entro e non oltre il 31 dicembre 2021
Le adesioni al progetto devono pervenire all'ufficio demografici del Comune di San Gillio entro e non oltre le ore 11 del 26 novembre 2021. 

In calce il modulo d'iscrizione. 


Documenti allegati: